09 Set 2014

Ravanelli si prepara a giocare in casa | Devis Ravanelli

Iniziato il countdown che separa il pilota della Pintarally Motorsport e la sua Renault Clio Williams gruppo A dalla partenza del San Martino di Castrozza.

San Martino di Castrozza (Tn), 09 Settembre 2014 – Si contano sulle dita di una mano oramai i  giorni che dividono Devis Ravanelli dall’appuntamento più sentito dell’intera stagione.
Il prossimo fine settimana infatti il pilota trentino tornerà a calcare le strade amiche del Rally San Martino di Castrozza giunto quest’anno alla sua trentaquattresima edizione.
Ravanelli si presenta ai nastri di partenza dell’evento, valido per il Campionato Italiano Wrc, forte di un ottimo secondo posto di classe centrato all’esordio sulle difficili speciali del Marca a Giugno nonché della vittoria tra le omologazioni scadute nell’edizione del 2010 quando guidò per la prima volta l’intramontabile trazione anteriore francese di fronte al pubblico amico.
Confermata quindi la fiducia al team G.D.L. Racing di Andrea De Luna che anche in questa occasione metterà a disposizione una grintosa Renault Clio Williams di gruppo A con l’obiettivo di puntare ad un piazzamento di prestigio.

“Siamo pronti per affrontare la gara di casa” – racconta Ravanelli – “e ci teniamo a ben figurare sia per l’aspetto personale che per la nostra scuderia, la Pintarally Motorsport. Nonostante arriviamo da una bella prestazione nel precedente Rally della Marca non vogliamo ambire a chissà quale traguardo perchè siamo consapevoli del nostro potenziale ma vogliamo sicuramente sfruttare al meglio la maggiore conoscenza che abbiamo del percorso. Diciamo che il nostro obiettivo dichiarato è quello di riuscire a migliorare i tempi segnati nel 2010 quando abbiamo corso su queste strade con la stessa vettura. Questo sarà il nostro banco di prova per capire di quanto siamo migliorati e se poi ciò si tradurrà in un piazzamento nei quartieri alti della classifica ben venga”.

A dettare le note in questo rally duro e vero (come ha detto un campione del calibro di Robert Kubica) composto da totem del rallysmo nazionale quali Passo Manghen e Val Malene ritornerà Jenny Maddalozzo con la quale Ravanelli ha già condiviso l’abitacolo nel Rally del Bellunese di inizio stagione.

“Il Rally della Marca mi ha insegnato molto” – aggiunge Ravanelli – “e sono contento di tornare a far coppia con Jenny perchè abbiamo creato una buona sintonia nell’equipaggio e sono sicuro che potremo toglierci qualche soddisfazione su queste strade. Dal lato guida devo migliorare ancora tanto sul lento ed in particolar modo in uscita dai tornanti perchè è dove pago di più in termini cronometrici rispetto ai miei avversari. Il buon numero di chilometri percorsi a Treviso daranno sicuramente una marcia in più e non vedo l’ora del primo confronto per capire a che livello siamo. Sono particolarmente contento di proseguire la collaborazione con la G.D.L. Racing capitanata da Andrea De Luna perchè, oltre a fornire delle vetture ottime, è sempre pronto a darmi il giusto consiglio o la tiratina di orecchie quando non sfrutto al massimo il potenziale della Clio. Spero di ripagare la sua fiducia con un buon risultato qui a casa mia”.